Airbus, arriva il più grande ordine: 50mld per 430 jet negli Usa

3624
Arriva il più grande ordine nella storia di Airbus: 50mld per 430 jet negli Usa

Airbus, un ordine valutato intorno ai 50 miliardi di dollari per 430 aerei della famiglia A320neo/A321neo. L’ufficializzazione, è arrivata al Dubai Air Show.

Il gruppo Airbus ha annunciato il più grande accordo commerciale della sua storia, aggiudicandosi un ordine valutato intorno ai 50 miliardi di dollari per 430 aerei della famiglia A320neo/A321neo da parte della società di investimenti americana del settore Indigo Partners. Questa è un buona notizia per i dipendenti di Leonardo e precisamente il sito campano di Nola ex Alenia presso il quale vengono trasmesse le commesse per la lavorazione di alcune parti del velivolo. In seguito a questo grande ordine per gli stabilimenti di Nola sarà assicurato lavoro per i prossimi anni. L’ufficializzazione, è arrivata al Dubai Air Show, un evento del settore in corso nello Stato dei Emirati. E’ quanto riportato dal Il Sole 24 Ore. Nel dettaglio, il deal prevede la vendita di 273 modelli A320neo e 157 modelli A321neo. L’accordo prevede che l’azienda fornisca velivoli a quattro vettori di cui Indigo detiene quote in portafoglio: l’americana Frontier Airlines, la messicana Volaris, la cilena JetSmart e l’ungherese Wizz. L’ammontare esatto della commessa è 49,5 miliardi, mentre l’intesa dovrebbe essere finalizzata entro il termine dell’anno.

Non è finita qui. Oltre all’accordo da record con Indigo, Airbus potrebbe annunciare in giornata nuovi ordini. Fonti vicine alla società dicono che potrebbero emergere intese con EgyptAir Airlines per una flotta di A320 e un ulteriore contratto con la compagnia aerea low cost FlyDubai. La stessa FlyDubai starebbe valutando un ordine di 175 velivoli divisi fra nuovi A321 e Boeing 737 Max. Secondo quanto riportano i media internazionali, una commessa di questo impatto consentirebbe a Airbus di recuperare terreno rispetto alla concorrente statunitense Boeing nel totale di accordi siglati. Prima della firma di oggi, il conteggio era fermo a 343 ordini per Airbus contro i 690 di Boeing.