A2 femminile: Acquachiara nei playoff con due giornate di anticipo

0
440

Pallanuoto A2 femminile. La Carpisa Yamamay Acquachiara vince a Roma e si aggiudica i playoff con due giornate di anticipo.

Con due giornate di anticipo la Carpisa Yamamay Acquachiara stacca il visto per i playoff. Un traguardo prestigioso e importante se si considera che è stato ottenuto con una squadra notevolmente rinnovata e ringiovanita rispetto alla scorsa stagione. “Sono molto contenta – sottolinea Barbara Damiani – il terzo posto nella regular season è un risultato che va notevolmente al di là delle aspettative. Quest’anno ci siamo presentate al via senza molte delle big dello scorso campionato e con il 50% della rosa che non aveva mai giocato in serie A. Adesso nelle semifinali dei playoff ci tocca l’Imperia, squadra che possiede un organico di grande qualità. Sulla carta non siamo favorite, tutt’altro, ma proveremo a giocarci le nostre carte“.

Tra queste carte c’è Adele Esposito, che oggi ha fatto 6 gol contro la Roma Vis Nova. E’ stata però Chiara Foresta ad aprire le marcature, poi è arrivato il bis di Arianna Iavarone e infine il primo gol di Esposito per il 3-0 iniziale che ha messo la gara tutta in discesa. Nella quarta frazione Anna Iaccarino ha preso il posto di Miriam D’Antonio tra i pali biancazzurri.

ACQUACHIARA-ROMA VIS NOVA 14-7 (3-0; 3-1; 3-4; 5-2)
Carpisa Yamamay Acquachiara: Iaccarino, Esposito 6, De Magistris 2, Rumolo, Migliaccio 1, Bottiglieri, Mazzola, Baranovicova, Marino, Iavarone 3, Foresta 2, De Bisogno, D’Antonio. All. Damiani.
Roma Vis Nova: Cavaniglia, Ricciardelli, Raco, Boldrini, Del Papa, Lollobattista 1, Fortugno 1, Gregori, Risivi 3, Secondi 1, Ciccariello, Angiulli 1, Serafini. All. Carapella.
Arbitro: Guarracino F.