“Radio Amore Campania” annuncia il nuovo palinsesto

0
259
Condividi articolo:

“Radio Amore Campania”: Tanta musica, nuovi programmi e tanto calcio, con il motto “raccontiamo emozioni”, seguirà la squadra azzurra.

di Giuseppe Giorgio Meritata nuova consacrazione per “Radio Amore Campania” che nell’Antisala dei Baroni del Maschio Angioino, passata la bufera del rischio chiusura, ha presentato alla stampa il suo nuovo palinsesto. Ad annunciare i temi della programmazione è stato lo storico patron Antonio Romano da sempre legato ad una emittente che a Napoli ed in Campania è stata antesignana e pioniera. E così, alla presenza di Sandro Fucito, presidente del Consiglio Comunale di Napoli e di Daniele Ivan Romano, responsabile commerciale di Radio Amore, tutti hanno potuto conoscere le novità della stazione radiofonica di Viale Epomeo. Moderata da Lello Grottella, altra colonna portante della storicizzata emittente, e ritmata dagli scatti fotografici di Romina Romano, la conferenza stampa ha registrato anche la partecipazione dei protagonisti del nuovo palinsento firmato Radio Amore e di tanti artisti, tra cui, Gianfranco Caliendo, Nando Varriale e Nicola Mormone. Per tutti, tante conferme per i programmi di successo e tanto nuovo spazio per il calcio con una radio che definendosi “sportiva” con il motto “raccontiamo emozioni” parlerà moltissimo di pallone e della squadra azzurra. Pertanto dopo le parole di Antonio Romano che ha ripercorso le tappe della sua Radio mescolandole a quelle della sua vita, degli amici  e dei  colleghi più cari, ad emergere sono stati i tratti di una apprezzata emittente campana in grado di evidenziare tutta l’esperienza famiglia Romano e di ribadire la sua forza anche attraverso un palinsesto ricco e variegato per tutte le età. “Con la formula della musica, per il 50% italiana Anni 60/90, per il 15% straniera, dello stesso periodo, e per il 35% di Classici napoletani – ha detto il patron Romano-  la nostra emittente sta trovando sempre più estimatori e sta dimostrando che la canzone classica napoletana è un patrimonio inestimabile invidiato in  tutto il mondo. La radio ha assunto diversi ruoli, diventando punto di riferimento per quanti hanno approfondito la storia del meridione, portano avanti manifestazioni rievocative di particolari periodi della nostra millenaria epopea,  amano la canzone napoletana ed ancora, per quanti, anziani e spesso abbandonati, hanno trovato nella radio l’ unico elemento di conforto e di reale contatto, tra cui l’artista Leo Frasso. Tra le proposte del nuovo palinsesto, sulla frequenza 105.800, programmi di educazione economica finanziaria come “Piazza Bovio 32” con gli esperti Vincenzo Imperatore e Roberta Ciancio; di teatro, canzone ed enogastronomia come “That’s Amore” con il giornalista e critico teatrale ed enogastronomico, Giuseppe Giorgio, ed ancora, programmi dedicati ai grandi artisti del passato come  “C’era una volta” con l’autore Gianmarco Cesario, ed al cinema come “Spazio Cinema” di Michela Porzio. Su Radio Amore Campania, spazio anche ai programmi satirici con “Boomerang” presentato da Vico Marcone ed Ernesto Cataldo, al notiziario locale il lingua napoletana, ai momenti di approfondimento con “L’altra Campania” dell’avvocato Pasquale Mautone, ed a quelli di medicina con “Pigliate ‘na pastiglia” condotto dal medico otorino Arturo Armone. Infine “Chella d”o Cascione” con Nicola Mormone; “Mò aggia parlà” con Angelo Di Gennaro; “Amore Azzurro”  con Lello Grottella e “La grande notte” con Ivan Scudieri.

Condividi articolo: